A ciascuno il suo

Dell'attualità, della memoria e di altre amenità

Riposo estivo


In sei mesi d’attività questo blog è passato da 130 contatti mensili ai 640 del mese scorso, con una punta di quasi 9000 contatti perché qualcuno ha ritenuto uno dei miei articoli talmente interessante da inserirlo su un sito nazionale ad alta visibilità. Considero una media di quaranta contatti settimanali lusinghiera per un blog che non ha altra ambizione se non quella di creare spunti di riflessioni. Sono ancora un pò deficitarie le risposte “scritte”, 58 in tutto, alcuni dei miei fedeli lettori preferiscono dialogare con me direttamente. Sono 125 i pezzi che ho scritto, alcuni sicuramente di routine, altri, spero un numero significativo, buoni. Ho notato che i picchi di contatti si sono alzati quando ho trattato della scuola o ho attaccato direttamente la politica del governo, suppongo quindi che  “i miei venticinque lettori” siano in maggioranza colleghi o comunque persone che hanno a cuore il futuro della scuola italiana e persone che non amano l’attuale governance italiana.

Non ho mai preteso di essere obiettivo, questo è un blog certamente di parte ma credo di aver fatto obiezioni sensate e di aver avanzato critiche trasversali quando l’azione di maggioranza e opposizione è stata particolarmente irragionevole. Quanto alla scuola, sono troppo parte in causa per chiedermi di essere obiettivo.

Come ho detto ho avuto per qualche settimana parecchie migliaia di contatti. Devo dire però che l’ebbrezza dell’alta quota non mi ha contagiato più di tanto. Mi piacerebbe aumentare il numero di contatti ma, allo stato attuale, mi sembra di discutere quotidianamente con un gruppo di amici e questa atmosfera confidenziale non mi disturba.

Non chiuderò il blog in queste settimane estive ma mi limiterò a scrivere un articolo a settimana. Mi sono reso conto che i contatti sono fisiologicamente calati nell’ultima settimana. I più fortunati sono già in ferie e in estate si ha voglia di allontanare i problemi piuttosto che di pensarci su. Sarà comunque una pausa di riflessione utile. Ho già cambiato l’interfaccia del blog e vorrei migliorarlo anche dal punto di vista dei contenuti, che mi piacerebbe diventassero più ficcanti, più pregni di significato e meno legati alla rabbia del momento. Ringrazio di cuore chi mi segue, sia quelli che mi conoscono direttamente sia chi non mi conosce ma ha trovato interessante quanto scrivo. Suggerimenti e idee sono naturalmente ben accetti. Dunque per un pò ci ritroveremo part time, in attesa di tornare a tempo pieno.

Nel frattempo, auguro di cuore, buone vacanze a tutti.

Categorie:Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...