1) Perché non attaccate mai la Lega?

Perché la sinistra italiana continua ad avere remore nell’attaccare una formazione politica chiaramente fascista, dichiaratamente razzista e xenofoba, allergica alla cultura e alla ragione? State forse pensando di distruggere definitivamente il partito alleandovi con quelli? Ma ci siete stati ad Adro? Perché avete permesso che, a telecamere spente, venisse reiterata l’ordinanza che toglieva il diritto alla mensa ai figli dei morosi, scippato l’appalto all’azienda che lo gestiva ed eliminata la dieta per i bambini di religione islamica? Dov’eravate quando riempivano la scuola col loro simbolo? Dove siete quando, nei loro comuni, violano i diritti civili dei cittadini extracomunitari?

2) Su cosa state litigando?

Perché continuate a litigare sul nuovo leader? Nuovo leader de che? Di un partito che continua ad avere una emorragia di voti a ogni campagna elettorale? Di una creatura frankensteiniana senza identità? Di una formazione politica senza politica?

3) Perchè non parlate più di conflitto d’interessi?

Lo considerate risolto? Minzolini e Vespa sono palesi esempi di pluralismo? Ritenete che non sia così importante e che per vincere le elezioni basta avere buone idee (allora siamo fottuti)? Pensate che Berlusconi sia un interlocutore politico con cui si può trattare?

4) Come si può proporre un’alleanza con Fini?

Ma lo sapete da dove viene Fini? Va bene far finta di non essere stati mai comunisti ma dimenticarsi di essere fascisti? Quanti voti avete perso quando vi siete alleati con gli ex democristiani? Quanti ne perderete se fare l’alleanza con gli ex fascisti? Ma date i numeri? Ma credete che la gente non abbia più ideali né memoria?

5) Perché un papa straniero?

Non esiste più una scuola politica a sinistra? La dirigenza non è più in grado di proporre un leader credibile, di portare avanti idee, di allestire un piano per salvare il paese dalla deriva in cui sta scivolando? Serve davvero un altro ex boiardo democristiano come Prodi? O vogliamo battere Berlusconi con le sue stesse armi e trovare un altro nano affetto da satiriasi con un enorme complesso di superiorità?

6) Perché non chiedete mai, dico mai, le dimissioni di un ministro?

La Gelmini ha fatto il più grande licenziamento di massa nella storia della scuola, tagliato i fondi d’Istituto, tagliati i fondi per l’edilizia scolastica, è tornata al maestro unico, ha tagliato il tempo pieno, adesso propone corsi paramilitari nelle superiori per favorire la socialità e combattere il bullismo (ammazzando i bulli, evidentemente). Cos’altro deve fare per dimostrare di essere incapace? Deve distruggere totalmente la scuola pubblica?

7) Perché non parlate chiaramente, ogni giorno, ogni ora se necessario, contro il razzismo?

Omosessuali pestati ogni giorno, extracomunitari sfruttati ignobilmente e privati dei più elementari diritti, l’ignobile legge sui respingimenti che coinvolge donne e bambini, il razzismo diventato legge in quasi tutto il nord Italia. Eravamo il partito della solidarietà, il partito dei deboli, dei senza voce, degli emarginati. Cosa siamo diventati?

8) Perché continuate a combattere battaglie sbagliate orchestrando inutili campagne stampa?

Con tutto quello che ha combinato Berlusconi in Italia ci avete triturato i testicoli per mesi con le dieci domande a proposito dei suoi rapporti mercenari. Siamo pure diventati bigotti adesso? Ma vi pare che con tutto quello di cui è accusato Berlusconi, con i danni che il suo governo ha fatto e sta facendo all’Italia lo si debba mettere in croce perché è un puttaniere?

9) Perché non chiedete le dimissioni di Bertolaso?

La spazzatura è tornata a Napoli, lui è stupito, io e molti altri, no. Era amico di gente che rideva quando c’è stato il terremoto all’Aquila, era il probabile garante di un giro di corruzione spaventoso, ha fatto lavorare parenti e amici  per costruire una sontuosa struttura inutile e già in rovina, all’Aquila si è limitato a fare un’operazione di facciata per compiacere il premier. Magari non è corrotto ma incapace sicuramente sì. Vogliamo per una volta chiedere le dimissioni di un incapace? Se poi vediamo che è pericoloso e succede qualcosa di brutto, non lo facciamo più.

10) Perché avete accettato senza batter ciglio la finanziaria?

Una legge iniqua, che ha colpito i ceti più deboli senza sfiorare nemmeno le fasce più alte. Gli statali con gli stipendi bloccati per tre anni e il contratto scaduto da due, il turnover bloccato, decine di leggi importanti per l’ambiente e la salvaguardia del territorio diventate carta straccia, un  impatto sociale devastante. L’undicesima domanda è: cosa ci state a fare? Che cazzo di opposizione è la vostra? Fate una cosa di sinistra, fatela con dignità: andate via.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...