A ciascuno il suo

Dell'attualità, della memoria e di altre amenità

Perché Renzi e il suo governo non sono di sinistra.


Dieci semplicissime cose che dovrebbe fare un governo di sinistra e che Renzi non ha neanche pensato di fare:

1) Una patrimoniale seria che tassi le transazioni finanziarie.

2) Una seria legge contro l’evasione fiscale che non agevoli le banche, come la tracciabilità, ma sia rigorosa, sistemica e garantisca la certezza della pena.

3) Una lotta senza quartiere, possibilmente a livello europeo, contro le mafie, in particolare contro le collusioni tra mafia, politica e mondo finanziario. Ripristino del controllo del territorio nelle aree controllate dalle mafie.

4) Una lotta senza quartiere contro la corruzione: i politici che si macchiano di atti di corruzione non solo devono essere interdetti a vita dai pubblici uffici ma devono essere giudicati con tutte le aggravanti.

5) Una riforma delle forze dell’ordine con particolare attenzione alla selezione dei candidati e all’addestramento. Test psicologici regolari per chi svolge servizio in strada, sanzioni serie e certe per chi abusa del proprio potere.

6) Introduzione del reato di tortura nel nostro codice penale.

7) Le aziende che ottengono fondi dallo stato non devono, per legge, delocalizzare.

8) Una seria riforma della scuola orientata all’azzeramento della dispersione e del disagio scolastico, alla creazione di una cultura della legalità. Gli organici devono essere stabili, legati alle necessità contingenti di ogni istituto e il lavoro degli insegnanti deve essere orientato alla cooperazione e alla condivisione.

9) Una seria riforma del lavoro che preveda la stabilizzazione del precariato e del sommerso, punisca severamente le imprese che assumono lavoratori in nero, preveda multe pesantissime e la galera per chi inquina, avvelena o danneggia l’ambiente ignorando le leggi di tutela.

10) Il rilancio, con cospicui finanziamenti, dell’Italia come paese della cultura, depositario di un patrimonio artistico senza eguali nel mondo.

 

Landini ha sbagliato a dire che gli onesti non votano Renzi: il problema è che lo votano parecchi disonesti. Tra cui parecchi suoi alleati.

Categorie:Attualità

Tag:, , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...