A ciascuno il suo

Dell'attualità, della memoria e di altre amenità

Racconti

I pazzi siamo noi


Lo vedo a volte sull’autobus, tornando da scuola. Capisci subito che c’è qualcosa di strano in quello sguardo perso, nei movimenti a scatti. Ha quasi sempre la barba lunga di qualche giorno, vestiti puliti ma trasandati. Parla da solo, pronunciando frasi che denotano una cultura superiore alla media. Un pazzo, certo, uno di quelli che i viaggiatori ignorano, confermando l’impressione che appartenga a un’altra dimensione, a una realtà diversa dalla […]

Continua a leggere →

Lisa e l’innocenza


A parlare di scrittori si finisce per essere tentati di passare dall’altra parte, dalla parte della pagina bianca. Comincio con questo racconto una divagazione, o una deriva letteraria del blog, una irregolare apparizione di queste Cronache da Basso impero che di tanto in tanto faranno la loro comparsa, in base all’ispirazione, al tempo o, semplicemente, al caso. Il mezzo vuole che il racconto sia minimale, il risultato giudicatelo voi. Critiche […]

Continua a leggere →